BIENNIO COMUNE - SETTORE TECNOLOGICO

Biennio comune

Biennio Comune - Settore Tecnologico

Cos'è

L’ Istituto Tecnico Tecnologico offre una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico.
Con il diploma di Istituto tecnico, è possibile proseguire gli studi all’università, soprattutto nei corsi di laurea scientifici tecnologici ed economici, o specializzarsi ulteriormente presso gli Istituti tecnici superiori (I.T.S.). Al tempo stesso, l’Istituto Tecnico favorisce lo sviluppo di competenze che permettono un immediato inserimento nel mondo del lavoro (in un’impresa o in un’attività autonoma); il mondo del lavoro cerca, infatti, tecnici specializzati e in Italia non ce ne sono a sufficienza.

L’Istituto tecnico tecnologico valorizza il binomio scienza e tecnologia per favorire la crescita della cultura dell’innovazione; con il diploma di Istituto tecnico i giovani imparano a capire il mondo e sviluppano il piacere di partecipare alla sua trasformazione. L’istituto tecnico si differenzia dall’istituto professionale principalmente per la preparazione congiunta tra teoria e pratica che garantisce una base tale da consentire anche l’accesso all’università.

I percorsi di studio, di durata quinquennale, si concludono con l’esame di stato e sono caratterizzati da un primo biennio comune e introduttivo e un triennio in cui si affrontano le materie specialistiche date dall’indirizzo intrapreso. La tecnica, concepita come l'uso logico ed appropriato di strumenti per ottenere un risultato date delle premesse, è la caratteristica comune del percorso formativo di un istituto tecnico.

A cosa serve

Fornisce una formazione culturale generale capace di fornire buone basi sia di tipo umanistico (Italiano, Storia, Diritto, Scienze, Inglese) che tecnologico scientifico (Matematica, Fisica, Chimica, Tecnologia e tecniche grafiche, tecnologie informatiche).
Consente agli studenti di individuare le proprie capacità ed attitudini per meglio svilupparle nel triennio di specializzazione successivo.

Come si accede

Diploma di scuola media inferiore

Programma di studio

Quadro orario biennio comune
NOTA: i numeri tra parentesi indicano le ore di laboratorio svolte in copresenza con un ITP

Libri di testo

Ulteriori informazioni

Gli indirizzi attivati nella scuola sono i seguenti:

  • Costruzioni, ambiente e territorio
    Prepara chi vuole entrare nel campo dell’edilizia, delle costruzioni, della tutela ambientale e della sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Meccanica, meccatronica ed energia (con 2 articolazioni: 1. Meccanica, meccatronica; 2.Energia)
    Ha l’obiettivo di formare professionisti in grado di progettare e costruire sistemi meccanici ed elettromeccanici, nel rispetto delle normative di settore
  • Elettronica ed elettrotecnica (con 3 articolazioni: 1. Elettrotecnica; 2. Elettronica; 3.Automazione)
    Insegna a comprendere i campi dell’elettronica, della robotica applicata ai processi produttivi e l’automazione industriale
  • Informatica e telecomunicazioni
    Prepara chi vuol inserirsi nel mondo delle comunicazioni e dell’informatica e capirne le norme che lo regolano e le tecnologie utilizzate

L’indirizzo viene scelto già al momento dell’iscrizione ma, al termine del biennio comune (secondo anno) sarà possibile effettuare una scelta diversa dell’indirizzo. Durante il secondo anno saranno svolte attività di orientamento alla scelta dell’indirizzo