Gentili Professori,

il Consiglio regionale della Lombardia offre, gratuitamente, alle scuole della regione la possibilità di partecipare a  visite formative e a percorsi di educazione civica.
Per presentarvi le nostre iniziative vi rimandiamo ad una snella pubblicazione che fa sintesi delle varie possibilità:

http://www.consiglio.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/66bc5439-1e3c-4393-a849-dfe016bece76/Il+Consiglio+regionale+per+le+scuole+2018.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=66bc5439-1e3c-4393-a849-dfe016bece76

Segnaliamo, inoltre, che martedì 18 settembre 2018 alle ore 15.00 a Palazzo Pirelli (via F. Filzi, 22 – Milano) si terrà la presentazione dell’iniziativa Consiglieri per un giorno 2018/2019.
Questo percorso è rivolto agli studenti di età compresa tra i 16 e i 18 anni e si articola in diversi momenti distribuiti nel corso dell’anno scolastico.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire ai giovani capacità critiche e una base utile per partecipare in modo consapevole e indipendente alla vita democratica della regione.

Per l’occasione verranno illustrati anche gli esiti di un questionario sulla legalità sottoposto lo scorso anno a 800 studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Confidando di potervi incontrare vi porgo cordiali saluti,

Dott. Andrea Ferrari
U.O. Relazioni con il pubblico e rapporti istituzionali
del Consiglio regionale della Lombardia

Tel. 02/67482817
Fax.02/67482733

 

cid:image001.jpg@01CE8E9B.5E80AF90

 

www.consiglio.regione.lombardia.it
   

Nota di riservatezza : Il presente messaggio, corredato dei relativi allegati, contiene informazioni da considerarsi strettamente riservate, ed è destinato esclusivamente al destinatario sopra indicato, il quale è l'unico legittimato ad usarlo, copiarlo e, se autorizzato, sotto la propria responsabilità, diffonderlo. Chiunque ricevesse questo  messaggio per errore o comunque lo leggesse senza esserne legittimato è avvertito che trattenerlo, copiarlo, divulgarlo, distribuirlo a persone diverse dal destinatario è severamente proibito, ed è pregato di rinviarlo immediatamente al mittente distruggendone l'originale.

i.